Fasi del sonno

Il fasi del sonno sono 4 e quando dormiamo possiamo passare da una fase all'altra durante la notte. Cominciamo studiando le caratteristiche di ogni fase del sonno e cosa le differenzia l'una dall'altra.

Fase del sonno Fase 1

La fase 1 del sonno senza movimento rapido degli occhi (NREM), o sonno insonne, si verifica dopo che hai deciso di dormire e gli occhi sono chiusi. Durante questa fase, che di solito dura tra 1 e 10 minuti, dormi leggermente e puoi tornare rapidamente a essere completamente sveglio.

Definizione delle caratteristiche

  • Anche se stai dormendo, potresti svegliarti sentendoti come se non avessi dormito affatto.
  • I muscoli del tuo corpo non sono ancora inibiti: i tuoi occhi ruotano un po 'e puoi aprire leggermente le palpebre.
  • Il tuo respiro rallenta e il tuo battito cardiaco diventa regolare.
  • Diminuzione della pressione sanguigna e della temperatura cerebrale.
  • Lo scatto ipnotico che a volte sperimentiamo quando ci addormentiamo, accompagnato o meno dalla sensazione di cadere, si verifica durante questa fase. Alcuni dicono che sia un riflesso vestigiale che gli esseri umani hanno sviluppato durante il processo evolutivo per impedire loro di cadere dagli alberi in cui dormivano.

Lo sapevate?

Le persone con abitudini di sonno irregolari tendono ad avere questi spasmi ipnotici più spesso.

Fase del sonno Fase 2

Quando il sogno NREM Stage 2 prende il via, le cose si fanno serie!

Definizione delle caratteristiche

La fase 2 del sonno, che di solito dura circa 20 minuti, è caratterizzata da un battito cardiaco lento e da un calo della temperatura corporea. Il tuo corpo riduce la sua attività per prepararti al sonno profondo.

  • Diventa più difficile svegliarsi.
  • Il tuo cervello inizia a emettere onde più grandi.
  • Anche la pressione sanguigna diminuisce e diminuiscono anche altre funzioni metaboliche.
  • Le prime due fasi di NREM sono spesso chiamate sonno leggero.

Lo sapevate?

Trascorriamo la maggior parte delle nostre notti nella fase 2 del sonno (circa 45% della durata totale del sonno).

Fase del sonno Fase 3

Questa fase del sonno si riferisce alle fasi combinate di ciò che era precedentemente separato nelle fasi 3 e 4 del sonno.

Definizione delle caratteristiche

  • Questa fase inizia in genere 35-45 minuti dopo essersi addormentati.
  • Come mostrano gli EEG, le nostre onde cerebrali rallentano e diventano più grandi.
  • A questo punto, dormi durante la maggior parte dei potenziali disturbi del sonno (rumori e movimenti) senza mostrare alcuna reazione.
  • Se ti svegli effettivamente durante il sonno nella fase NREM, c'è un'alta probabilità che ti senti disorientato per i primi minuti.

Lo sapevate?

Altri nomi per questa fase sono "sonno a onde lente" e "sonno delta".

Fase del sonno Fase 4

Questa è la fase finale di un ciclo di sonno standard. La prima fase del sonno REM (rapid eye movement) dura circa 10 minuti e di solito si verifica dopo che sei stato addormentato per almeno 90 minuti.

Definizione delle caratteristiche

  • Come suggerisce il nome, i tuoi occhi si muovono rapidamente in tutte le direzioni durante il sonno Rapid Eye Movement.
  • È durante questa fase del sonno (la più profonda) che di solito si verificano sogni potenti. Lo stesso accade con episodi di sonnambulismo e enuresi notturna.
  • Questa fase è anche caratterizzata da un aumento della frequenza cardiaca e respiratoria e i suoi ritmi possono diventare irregolari.
  • Le fasi REM in genere diventano sempre più lunghe con il passare della notte e l'ultima fase REM può durare un'ora.

Lo sapevate?

Il sonno REM è anche conosciuto come "sonno paradossale". Questo perché le onde cerebrali emesse durante questa fase sembrano contraddittorie rispetto al sonno: sebbene tu stia dormendo, le tue onde cerebrali sono molto simili a ciò che può essere registrato quando sei completamente sveglio. Un altro aspetto di questo paradosso è il fatto che, sebbene il tuo cervello sia più attivo, la maggior parte dei tuoi muscoli è paralizzata.

it_ITItaliano
Torna su